Senza Limite

Sir Onion Knight

Conobbi questo termine grazie ad un gioco a me molto caro. Il gioco di cui sto parlando è “Final Fantasy X” mentre il vocabolo di cui voglio parlare oggi è “Apeiron”.

Essendo io molto ignorante, sono andato a spulciare per la rete per vedere cosa volesse dire questo termine. Ebbene, ho scoperto alcune piccole ma interessanti cose [almeno per me].

L’ápeiron (dal greco a, «non», e péras, «limite», nella forma peiras del dialetto ionico di Mileto) — secondo la filosofia di Anassimandro — rappresenta l’arché, cioè l’origine ed il principio costituente dell’universo. Essa è una materia infinita, indeterminata, eterna, indistruttibile e in continuo movimento.

Vi furono molti filosofi antichi che cercarono di capire quale fosse l’Arché del mondo; quindi quale entità diede origine al mondo o che, tutt’ora, lo stia mantenendo in vita. Dato che ho iniziato citando “Final Fantasy X”, mi sembra corretto citarvi uno dei tanti filosofi, colui che identificò l’Arché nell’Apeiron [l’infinito]: Anassimandro. Per Anassimandro, l’Apeiron è la materia che diede origine a ogni cosa; essendo quindi l’origine di ogni singolo elemento presente nel cosmo, non può essere definita in quanto in essa sono presenti tutte le caratteristiche di quest’ultimo e in perfetta armonia tra loro.

Se ápeiron (letteralmente, “senza perimetro”) viene tradotto comunemente in “infinito” o illimitato, esso va anche inteso come “non definito”, “indeterminato”. Essendo indeterminato, non identificandosi con nessun specifico elemento (stoichéion) – acqua, aria, terra o fuoco – resta determinato dall’unica qualità che gli appartenga derivante dalla sua stessa definizione, ossia una materia indifferenziata, della quale nulla possa dirsi se non infinita e irriducibile a ogni determinazione.

Vi fu però un evento che determinò la distruzione di questa entità indefinita… di questa perfetta armonia, dividendo così, come dice Anassimandro, i contrari. Questo causò la creazione del cosmo ma, essendo che l’armonia dell’Apeiron fu infranta, la vita che si andò ha creare è in realtà una punizione da espiare con la morte… […]
Da qui in poi inizia l’implosione della mia mente nella materia oscura presente nell’universo o.o… dato che non posso racchiudere qui le varie teorie tratte da Simplicio, Aristotele, Anassimandro e pure Nietzsche vi consiglio di andare a cercare informazioni in giro…

e di che io volevo solo sapere il significato di una parola @_@

 

Annunci
Tagged with: , ,
Pubblicato su Altro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie
Post più letti
Archivi

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 4 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: